PUNTO MARTE EDITORE

Libri

Budapest

 

La ricerca fotografica che Mario Vidor attua, durante la permanenza in alcune interessanti città/luogo della contemporaneità (Parigi, Venezia, Trieste, Malta, Roma, Milano… Budapest) sviluppa una visione dialettica che ha il merito di concentrarsi sui diversi aspetti della realtà, nelle sue molteplici significazioni non solo estetiche, ma anche e forse soprattutto umane e naturalistiche, personali e sociali, nel senso più ampio e antico dei termini. 
La serie di scatti, selezionati per temi e luoghi, si colloca all’incrocio tra l’approccio concettuale/culturale e quello poetico-personale, nella misura in cui quest’ultimo mette in discussione le nozioni di identità, memoria, storia e temporalità dei luoghi, che Mario Vidor esplora e rappresenta.
Ogni opera fotografica permette all’artista di esprimere le differenti visioni dell’oggi, che costituiscono archivi reali o immaginari, in cui emergono momenti intensi, che sempre sorprendono sia che si tratti
di incontri con rare marginalità, solo apparentemente insignificanti (il banco di frutta al mercato, l’attesa del tram, la corsa e il riposo lungo le rive del fiume); sia che si tratti di letture rinnovate dei grandi monumenti e delle architetture più note ed imponenti (Il Parlamento, la grande Stazione ferroviaria, il Castello a Buda, il Ludwig Museo,..). Non è, infatti, l’autorità del documento – il suo carattere di testimonianza e la sua oggettività – a indirizzare l’obiettivo dell’artista, quanto, piuttosto, l’esigenza di proporre un indirizzo, di offrire nuovi spunti per pensare la realtà e l’arte, come pratiche del vivere.
 
Alessandra Santin

Mario Vidor

Mario Vidor

Autore:
MARIO VIDOR è nato nel 1948 a Farra di Soligo, Italia. Ha tenuto numerosissime mostre personali nelle principali città italiane ed estere tra le quali Pechino, New York, Vancouver. Affascinato dalla pittura e dai grandi artisti del ‘900, nelle sue opere racchiude l’interesse sia per il paesaggio contemporaneo, che per l’equilibrio e l’armonia del corpo umano
Testi di: Alessandra Santin

Pagine: 134

Illustrazioni: A colori

Dimensioni: 26x30

Rilegatura: Cartonato
Release: Febbraio 2018

Diritti: Mondo

ISBN: 9788894875102

Testi: Italiano - inglese