PUNTO MARTE EDITORE

Libri

Castellanza

 

Con quale sorpresa e sentimento si trovano le fotografie della nostra famiglia, nelle scatole riposte nei cassetti, nelle credenze delle cantine, o più romanticamente, nei bauli riposti nelle soffitte, rivivendo momenti di gioia altrimenti celati e dimenticati.
E quante volte vedendo immagini del passato della città in cui siamo nati o abbiamo vissuto, ci siamo resi conto di come le trasformazioni abbiano mutato il nostro percepire, proiettandoci in nuovi scenari urbani quasi senza esserci accorti dei cambiamenti avvenuti, che invece le fotografie ci svelano smuovendo i ricordi.
Con questa filosofia l’Assessorato alla Cultura del comune di Castellanza e l’AFI (Archivio Fotografico Italiano) hanno deciso di istituire un archivio, denominato FIF (Fondo Italiano Fotografia), con sede in villa Pomini a Castellanza, nato con lo scopo di raccogliere, catalogare, conservare e rendere fruibile al pubblico un patrimonio fotografico altrimenti nascosto, che auspichiamo affiori dai cassetti dei cittadini e delle aziende per renderli partecipi di un progetto culturale dedicato al territorio.
Fotografie dei cortili, delle piazze, dei matrimoni, di eventi pubblici e privati, del lavoro nei campi e nelle fabbriche, degli edifici abbattuti e dei nuovi palazzi e quartieri, delle scuole e degli asili, delle botteghe e dell’artigianato, delle architetture, insomma di tutto quello che rappresenta la città di Castellanza, la valle Olona e i comuni limitrofi, tra passato e presente, pubblico e privato, per scrivere un romanzo immaginario che si tramuta in vissuto reale.

Autori vari

Autore:

Testi di: Giachi, Argentiero

Pagine: 128

Illustrazioni: 110

Dimensioni: 21x25

Rilegatura: Cartonato
Release: Marzo 2016

Diritti: Mondo

ISBN: 9788895157917

Testi: Italiano